RISANAMENTO ENERGETICO

Consulenza per la progettazione  di edifici a basso consumo energetico (ex novo o risanamento), sia nell'ambito di una progettazione complessiva dell'intervento, sia in affiancamento ad altri progettisti.

La specializzazione, conseguita anche attraverso una lunga formazione specifica (conseguimento del titolo di "Consulente Casaclima" a seguito di 160 ore di formazione presso la sede Casaclima di Bolzano, corsi specialistici presso la sede Anit e esperienza sul campo), consente di supportare l'operatore edile, il proprietario o il progettista nella ricerca delle soluzioni con il migliore rapporto costi/benefici con uno studio mirato allo specifico intervento e personalizzato sulla base delle effettive esigenze.

I principali ambiti di intervento sono i seguenti:

  • Supporto ai progettisti architettonici per la progettazione dell’involucro: scelta dei materiali più idonei per la realizzazione della coibentazione, studio delle stratigrafie, collaborazione con gli impiantisti per una corretta progettazione integrata di impianti e stratigrafie edilizie, progettazione esecutiva di dettaglio dei principali nodi costruttivi al fine di correggere eventuali ponti termici e eliminare il rischio di formazione di muffe e condense.

  • Direzione lavori specialistica rivolta alla verifica in cantiere della corretta posa di materiali coibenti e della corretta realizzazione dei nodi costruttivi che possono modificare le prestazioni energetiche dell’edificio.

  • Consulenza specifica per l’ottenimento della certificazione Casaclima / KlimaHaus: verifica della rispondenza del progetto (anche redatto da altro consulente termotecnico/progettista) ai parametri richiesti dall’Agenzia Casaclima, discussione del progetto con i tecnici dell’Agenzia, visite in cantiere al fine di predisporre la documentazione tecnica in corso d’opera richiesta dall’Agenzia e rapporti con i tecnici certificatori Casaclima durante l’intero iter di certificazione dell’edificio/unità immobiliare.

  • Verifica e progettazione di particolari costruttivi con il metodo “agli elementi finiti” (FEM) al fine di verificare la possibilità di formazione di muffe e/o condense. La verifica viene effettuata tramite software specifici quali THERM (Lawrence Berkeley National Laboratory).

Caterina Martini

progettazione

architetto Caterina Martini - P.Iva 03263850962

© 2019 by Caterina Martini