1/7

PIANIFICAZIONE

Anche grazie alla pluriennale collaborazione con il dipartimento BEST del Politecnico di Milano, è stato possibile partecipare ad importanti progetti di studio del territorio e pianificazione territoriale a diverse scale di approfondimento. In particolare si cita la collaborazione alla redazione dello strumento urbanistico del Parco del Ticino Piemontese (ora  Parco del Ticino e del lago Maggiore), la verifica degli aspetti di compatibilità ambientale e urbanistica in relazione alle esigenze di tutela alle opportunità di valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico per il progetto di via navigabile Locarno_Milano (tratto Sesto Calende/Castelletto sopraTicino - Somma Lombardo-Varallo Pombia), lo studio per la riconversione economica sociale e fruitiva dei territori che costituiscono il Parco Naturale della Valle del Ticino, lo studio per la riqualificazione e valorizzazione ambientale e fruitiva della tratta ferroviaria compresa tra la stazione delle FNM Cadorna e il cavalcavia Bacula in Milano”, la collaborazione al Piano di governo del Territorio di Morazzone (va), la ricerca finanziata dal Comune di Milano (Direzione Centrale Educazione , supportata dall'Assessorato allo sviluppo del territorio) per la redazione di uno studio di fattibilita per la trasformazione immobiliare delle aree degli scali ferroviari dismessi nel territorio milanese e redazione di proposte di master plan per la trasformazione delle aree degli scali di Porta Romana, Farini, Porta genova, Rogoredo, San Cristoforo, Certosa e Lambrate…

Con lo studio MIARC arch. Manetti e Martini associati è stato inoltre redatto il progetto “Giralivenza” nell’ambito del protocollo d’intesa tra le Province di Venezia, Treviso e Pordenone finalizzato ad attuare un sistema integrato di itinerari turistici nel territorio attraversato dal fiume Livenza (Realizzazione di due

itinerari turistici, di cui uno ciclabile ed uno navigabile, per la valorizzazione ambientale e turistica del corridoio fluviale del Fiume Livenza e dei suoi affluenti, mettendo in rete le “risorse” ambientali, culturali, turistiche, produttive, sportive, enogastronomiche e fluviali del territorio interessato e la realizzazione di studi e censimenti” nell’ambito del Piano di Sviluppo Locale (PSL) Itinerari, paesaggi e prodotti della terra”, PSR 2007/13 – Asse 4 – LEADER Misura 323/A, Azione 1 “Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale – Patrimonio rurale” (Redazione dello studio relativo al fiume LIvenza e collaborazione allo studio relativo al fiume Lemene). E’ stato inoltre redatto il progetto per il Piano di Recupero dell’area denominata CRU5 a Borghetto Lodigiano (lodi).

Caterina Martini

progettazione

architetto Caterina Martini - P.Iva 03263850962

© 2019 by Caterina Martini